lunedì 30 maggio 2016

Osservatorio Errori

Quelli di Errore di Repubblica, i nipotini di PPR, hanno scovato un gravissimo errore di Andrea Bonanni su Repubblica di oggi a pagina 6: Schaeuble non è mai stato ministro degli esteri tedesco. Era Genaschter.


Come non detto.

Dimenticatevi il post di ieri, era tutta una finta.

Ecco la prima di oggi.


Siete pronti per la Festa di Repubblica di Roma? Altan sì


Feticismi veloci del lunedì

Titolone sui migranti e fotonotizia sulla ragazza trovata carbonizzata a Roma. Che la terra le sia lieve.

Sopra alla testata torna tutto come prima. Ne parleremo più tardi.

Lo sfoglio apre ancora una volta con l'emergenza migranti (3 pagine). Giusto così.

Il quirinalista Umberto Rosso torna in Nazionale: è a Sarajevo al seguito di Mattarella.

Andrea Bonanni inaugura la nuova rubrica/inchiesta Dov'è l'Europa, con tanto di logo.


Oggi solo 3 pagine di Cacciucco Politico Elettorale. Comunque unte.

Arianna Finos intervista Vittorio Taviani sul l'idea del governo di vedere Regina Coeli.

Tornano le Mappe di Ilvo Diamanti e quinto appuntamento con Questioni Americane di Alexander Stille.

Cronaca: doppia su Sara, la ragazza trovata carbonizzata a Roma. Se ne occupano Rory Cappelli, Lorenzo D'Albergo e Emilio Orlando.

Il nordista Paolo Berizzi è andato a Sulzano, sul lago d'Iseo, a vedere "il miracolo di Christo".

Esordisce anche la rubrica 70 anni di Repubblica Italiana (in Cultura).


Sport: Enrico Currò ha raggiunto il collega Intorcia a Tá Qali, Malta, per l'amichevole dellaNazionale contro la Scozia.

Esordio (?) in Nazionale per lo scrittore/collaboratore Matteo Nucci che da Madrid racconta gli umori contrari dei tifosi di Real e Atletico. Di solito Nucci lo leggiamo sul Venerdì.

All'alba della finale di pallacanestro tra Olimpia e la vincente di Reggio Emilia-Avellino si rivede Walter Fuochi.

InstantRep: il giornale in 10 immagini (30-05-2016)










La prima di oggi

domenica 29 maggio 2016

La mezza vittoria di Pazzo per Repubblica

Gran giorno per i pipierrini: è stato ascoltato (in parte) un nostro umile consiglio relativo alla grafica della parte alta della prima pagina.

Il 24 marzo scorso, in questo post, davamo un suggerimento sull'impaginazione dello spazio presente sopra alla testata.

Il nostro consiglio è stato preso in considerazione, seppur non integralmente. È già qualcosa.

Grazie.

Nella prima foto il post del 24 marzo scorso, nella seconda la prima di oggi.


Il Real Madrid vince la Champions: prime pagine che entreranno nella storia









Feticismi della domenica: il giornale cresce, giorno dopo giorno

Anche oggi una prima (e un giornale) molto molto interessante(i).

C'è il Domenicale di Scalfari camuffato da omaggio all'imminente Festa della Repubblica di giovedì, da non confondere con l'altra Festa di Repubblica, RepIdee, che si terrà a Roma dal 3 al 12 giugno e presentata oggi con un insertone di 7 pagine con la regia di Stefania Parmeggiani.



Ma torniamo alla prima. Oltre a EugeNO, c'è Mura che celebra Nibali, Calabresi che difende Saviano, il coccodrillo di Giorgio Albertazzi scritto da Rodolfo Di Giammarco, ma soprattutto c'è la vittoria di PPR che è riuscita a convincere l'art director Angelo Rinaldi a modificare il layout dello spazio sopra alla testata. Ne parleremo meglio in un apposito post.

Tre pagine sull'emergenza migranti aprono lo sfoglio, seguite dal Cacciucco Politico Elettorale, oggi distribuito in 4 pagine.

Secondo pezzo consecutivo della giovane Rosalba Castelletti da Rio de Janeiro.

Altro omaggio di Marione al suo amore per la fotografia, la doppia che racconta il vero volto dell'Iran su Instagram. Pezzi di Vanna Vannuccini e Michele Smargiassi.


Alla doppia sulla morte di Giorgio Albertazzi, ha contribuito anche Anna Bandettini.

Gli incidenti di Parigi, essendo provocati dal Jobs Act francese, portano Anais Ginori in apertura dell'Economia. Feticismo insolito.


Come di consueto, l'inserto Domenicale non passa tra le grinfie dei pipierrini, per mancanza di tempo e poi perché ci vorrebbe un blog a parte, Pazzo per la Domenica di Repubblica. Ecco, oggi è un giorno da PPDR.

Sport: l'impresa dello squalo Nibali celebrata, oltre che da Cosimo Cito, anche da Gianni Mura e Maurizio Crosetti, quest'ultimo raggiunge Cito a Sant'Anna di Vinadio, nel cuneese.

Tre republicones a San Siro per la vittoria ai rigori del Real Madrid in Coppa dei Campioni contro l'Atletico: Enrico Currò, Andrea Sorrentino e il talismano dei colchoneros Angelo Carotenuto che ieri, però, ha fallito il suo compito.

Altri inviati: Francesco Saverio Intorcia è a Tá Qali, Malta, per il test della Nazionale contro la Scozia. Marco Mensurati è a Montecarlo per la Formula Uno, e il "collaboratore non inviato" Gianni Clerici è a Parigi al Roland Garros. Beato lui.

InstantRep: il giornale in 10 immagini (29-05-2016)










La prima di oggi: il 2 giugno, Nibali e i migranti

La vignetta di Massimo Bucchi



La vignetta di ellekappa