mercoledì 22 ottobre 2014

Ecco a voi i programmi tv del giorno prima. Utilissimi.

Clamorosa scivolata di Repubblica che oggi, nella pagina dei programmi tv, pubblica quelli di ieri, posticipando tutti sul tempo. La conferma arriva con Ballarò di Giannini che al mercoledì, solitamente, si riposa.
Ringraziamo Alessandro Loppi per la segnalazione via Twitter.



E adesso, chi andrà a Ottawa?

Rampini, Zucconi, Flores D'Arcais, Zampaglione o Ricci?
O si riciccierà tutto da New York?

One Direction, Three Errors.

Repubblica e il gruppo degli One Direction non vanno d'accordo.

Già la settimana scorsa, in una foto, veniva tagliato uno dei cinque componenti della Boy Band.

Oggi, addirittura, i tagliati sono due.

Ma non è finita: oltre al titolo in cui si legge "1 Direction", mai visto prima, leggiamo nel testo un cacofonico "i One Direction".

Fatelo almeno per la figlia del Feticista Supremo, che ci resta male ogni volta.




La frase del giorno (arretrata).

“Non voglio arrivare a dire che la democrazia fa irruzione nella vita della Chiesa, perché la Chiesa non è un parlamento”. 

Il Diretùr è prudente. Dalla reunio di lunedì 20 ottobre 2014.


Vita di Redazione 829. Buona camicia a tutti.

VITA DI REDAZIONE del 20 ottobre 2014
Durata: 10'38'”

La settimana ricomincia da dov'era terminata venerdì. Mistero buffo che dura pochissimo.


Poi si ristabilisce la realtà con ogni cosa e persona al suo posto. Chissà quale sarà stato il messaggio subliminale che ci avrà voluto lasciare il regista Giorgio CARUSO?

Intanto Silvia BERNASCONI fa i complimenti a Stefania DI LELLIS per il primato nella classifica delle presenze audio-video. L'altra signora attorno al tavolo-che-conta è Valentina DESALVO.


Rientrato il Diretùr tornano al proprio posto, cioè attorno al collo, le cravatte della maggior parte dei republicones, eccezion fatta per Dario PAPPALARDO (che in genere non la usa) e Aldo LASTELLA (nella foto sopra) anche lui scarsamente attratto dall'accessorio.


Grazie all'organizzatore dell'evento Gianluca LUZI (e al regista GC che proprio lì va ad immortalarlo) conosciamo un altro pezzetto della “Situation Room” e nuovi protagonisti di carta (non proprio recentissimi) appiccicati sulla parete.


Protagonista fin dalla fondazione della Nostra è, invece, Vanna VANNUCCINI imprevedibilmente in  tribuna Ovest, mentre il vice diretùr Dario CRESTO-DINA non dissimula una crescente preoccupazione seguendo il flusso delle notizie.



Anche Mauro PICCOLI appare perplesso. Forse si chiede – come noi – se Silvia ROSSI al suo fianco verrà inquadrata. S'intuisce la sua presenza, ma niente primo piano.




NOTE A MARGINE
  • Il Diretùr legge che il capo dei vescovi tedeschi si chiama Marx (sì proprio lui). Istanti d'incertezza e poi si riprende. Confermiamo che il nuovo presidente della Conferenza episcopale tedesca è il cardinale di Monaco di Baviera Rheinhard Marx.
  • Durata della Reunio: 10'38”. Durata del pistolotto: 8'03”. Il Diretùr è incontenibile. Rimangono le briciole (di tempo) che si spartiscono Claudio TITO, Giancarlo MOLA e Paolo ROSSI. Ma il primo (CT) un po' di più).

IL PISTOLOTTO  (in grassetto la durata di quello odierno)

1. 10'21” 30/09
2. 9'34” 17/09
3. 8'31” 3/10
4. 8'18” 23/09
5. 8'03” 20/10/2014
6. 7'53” 25/09
7. 7'47” 8/09
8. 7'37” 15/09
9. 7'13” 24/09
10. 6'51” 2/10


LE PRESENZE AUDIO-VIDEO (in rosso i titolari di oggi)

STEFANIA DI LELLIS 9

GIANCARLO MOLA 7

MARCO PATUCCHI 7

CLAUDIO TITO 6

CARLO CHIANURA 5
MATTIA CHIUSANO 5
LUCIO LUCA 5
PIETRO VISCONTI 5

C'è anche Paolo ROSSI con 2 presenze.


LA FRASE DEL GIORNO

“Non voglio arrivare a dire che la democrazia fa irruzione nella vita della Chiesa, perché la Chiesa non è un parlamento”. 

Il Diretùr è prudente.

Visto, si stampi
@Frank201410

I Feticismi di oggi.

Nel suo pezzo di oggi, la bimamna Annalisa Cuzzocrea scrive "terremoto a 5 stelle" e chiama i grillinio "i 5 stelle".

La fiorentina Simona Poli torna in Nazionale per colpa della Leopolda.

Non è da tutti i giorni trovare Leandro Palestini nelle pagine della politica.

Due piccioni con una fava nella doppia pagina sullo schianto dell'aereo della Total: Nicola Lombardozzi da Mosca e Anais Ginori da Parigi.

Nostra signora dello sport Emanuela Audisio di nuovo alle prese con quel pazzo di Pistorius.

A pag.19 Alberto Flores D'Arcais in ciò che fu di Vince.

Ritorno in Nazionale anche per la genovese Michela Bompani che è andata alla manifestazione contro il comune di Genova. E già che c'era ha intervistato anche Cristiano De Andrè.

Corrado Zunino, inviato a Pomezia, scrive svariate volte Ebola con l'iniziale maiuscola.

Grazie all'inserto RViaggi, scopriamo che Donatella Chiappini è andata in vacanza a Rotterdam.

E' toccato a Enrico Sisti e Francesco Saverio Intorcia andare al funerale della Roma, mentre Maurizio Crosetti è salito sullo stesso aereo con cui la Juventus si è recata ad Atene.

Secondo capitolo dell'inchiesta su Infront, della coppia di investigatori Livini-Mensurati.


Osservatorio Interviste: oggi 9.

Interviste di oggi: 9 (ieri 7 - record 11)

- Luisa Grion a Elsa Fornero, ex ministro del lavoro

- Alessandra Longo a Gianni Cuperlo, minoranza PD

- Michela Bompani a Cristiano De Andrè

- Riccardo Luna a Salvatore Giuliano, preside dell'Istituto Majorana di Brindisi

- Anna Lombardi a Richard McGregor, giornalista del Financial Times

- Silvia Bencivelli a Paolo Maria Rossini, direttore dell'Istituto di neurologia del Policlinico Gemelli di Roma

- Federico Rampini a James Patterson, scrittore

- Arianna Finos a Richard Linklater, regista

- Fulvio Bianchi a Michel Platini, presidente Uefa

Ciao Lilli, che la terra ti sia lieve.

Repubblica celebra così la scomparsa di Lilli Carati.
Si poteva fare forse di più di un pezzullo. E almeno firmarlo.

Sogno o son desto?

In apertura di Cultura, un pugno in faccia: la firma di Gianni Brera. Ma è una parte del pamphlet di riflessioni inedite del grandissimo scrittore di San Zenone Po.

Va da sè che vale, da solo, il prezzo del giornale.


Quel gran genio di Massimo Bucchi.

Oggi su Repubblica. E dove, altrimenti?

Ellekappa e la Leopolda.

Oggi su Repubblica.

Te lo dico da amico.

Il Breviario di oggi di Gianluca Luzi.

La prima pagina di oggi (205esima della N.R.): la dolce Concita contro i pedofili.

Sulla prima pagina di oggi della Nuova Repubblica, spicca la fotonotizia con il pezzo firmato da Concita De Gregorio su Sweetie, la bimba virtuale che dà la caccia ai pedofili.


martedì 21 ottobre 2014

Cose che si potevano evitare.

Tuttosport non ce la fa e infierisce così sulla sconfitta della Roma contro il Bayern per 7-1.

È scomparsa Lilli Carati, compagna di tanti indimenticabili pomeriggi.

Ciao Lilli, che la terra ti sia lieve.

I Feticismi di oggi.

Anche oggi la bimamma Annalisa Cuzzocrea chiama i grillini "i 5 stelle". Mentre Tommaso Ciriaco scrive "giornata a cinquestelle".

A pag.7 la rubrica si chiama Il tweet ma poi i tweet proposti sono 4 (foto1).

Ritorno in Nazionale per Ottavia Giustetti da Torino.

Va da sé che il reportage di Bernardo Valli da Istanbul vale, da solo, il prezzo del giornale. Segnaliamo pure le Infografiche a supporto di Giuliano Granati (foto2).

A pag.17, il pechinese Giampaolo Visetti ci parla del terremoto rosa nel governo giapponese di Tokyo.

L'articolo in prestito di oggi è quello di Randal C. Archibold del New York Times.

"Il maiale era immobile e terrorizzata": piccolo refuso nel pezzullo sulla Littizzetto indagata per maltrattamento degli animali (foto3).

La coppia Paolo Berizzi e Piero Colaprico di nuovo in pista, a Brescia, sul caso Yara Gambirasio.

Segnaliamo Fabio Isman inviato ad Auschwitz per un caso di installazione italiana non in sintonia col museo e Fabio Tonacci inviato a Matera capitale della cultura senza la stazione.

Torna anche Gabriele Romagnoli, in R2, con un pezzo sui leader belli.